Tag Archives: studenti

Blog Fuori dal Comune: il video su Whatsapp fa vincere il concorso

Concorso “Crescere Insieme con Whats’up”: Un successo per il “Blog Fuori dal Comune”!

Un successo per la redazione del Blog Fuori dal Comune! Vincitori del concorso regionale “Crescere insieme con what’s up” la cui giuria ha assegnato il primo posto su 43 lavori pervenuti da 27 istituti scolastici al nostro video “Whatsapp e i 7 peccati capitali”.

Il concorso “Crescere Insieme con Whats’up” è stato indetto dall’Azienda Sanitaria n.2 in collaborazione con la Provincia di Gorizia.
La redazione del Blog Fuori dal Comune ha deciso di partecipare con l’obiettivo di riflettere con autoironia sull’utilizzo che i giovani fanno delle tecnologie digitali e in particolare sui gruppi Whatsapp diventati un aspetto integrante delle relazioni tra studenti.

Per guidare il lavoro nella parte di scrittura e di regia è intervenuto il regista e sceneggiatore Alessandro Di Pauli (co-autore di Felici ma Furlans e Tacons), con il supporto tecnico di Alessandro Sciacchitano (riprese e montaggio) e il coordinamento di Giacomo Trevisan.

Tutto il lavoro si è svolto in orario extrascolastico, come consuetudine della redazione, e gli studenti partecipanti hanno svolto un ruolo attivo in tutte le fasi della produzione, dalla scrittura dei testi al montaggio finale.

Per maggiori informazioni sugli organizzatori del concorso: www.sistemawhatsup.org

whatsapp-gorizia whatsapp-gorizia whatsapp-gorizia

 

 

Il Progetto Blog Fuori dal Comune

Il blog “fuori dal comune” è un progetto didattico ideato e coordinato dall’ Associazione M.E.C a partire dalla richiesta di intervento della rete “B*sogno d’esserci” che nel Maggio 2012 ha  incaricato l’Associazione di progettare una nuove modalità per coinvolgere i giovani attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie con l’obiettivo di promuoverne un utilizzo consapevole e creativo e al contempo stimolare la partecipazione attiva dei giovani.

Grazie al supporto tecnico/didattico dei formatori dell’Associazione e al supporto delle Scuole Superiori di Gemona il progetto ha portato all’attivazione di una redazione di studenti che dall’anno scolastico 2012-2013 è attiva senza interruzioni con un periodico ricambio degli studenti partecipanti.

L’attività di redazione  include incontri settimanali di coordinamento, incontri periodici con professionisti, approfondimenti tematici sull’utilizzo sicuro ed efficace dei nuovi media e la produzione di elaborati multimediali che vengono diffusi attraverso i canali Web del progetto.

Per maggiori informazioni visita il progetto blog fuori dal comune

Rassegne Cinematografiche

rassegne-cinematografiche

Rassegne Cinematografiche: approfondire i meccanismi dei media e il loro ruolo sociale

Tema

Il cinema che parla direttamente dei media e del loro ruolo nella società. Da Quarto Potere di Orson Wells a The Truman Show fino a The Social Network.

Destinatari

Studenti, insegnanti, genitori, cittadini in genere.

Obiettivi

Approfondire la conoscenza dei media, dei loro meccanismi di funzionamento e del loro ruolo sociale attraverso la visione di un’opera cinematografica. Far partecipi un numero elevato di persone alla riflessione critica attraverso il cinema. Avviare dove possibile un dibattito pubblico.

Durata

Cicli di film da un minimo di quattro ad un massimo di otto.

Come

Organizzazione di cilci di film commentati e seguiti da dibattito.

So Cosa Consumo? – Lab. sui Prodotti d'uso quotidiano

So-Cosa-Consumo-prodotti

So Cosa Consumo? Un laboratorio per imparare a capire e riconoscere le dinamiche della produzione e vendita dei prodotti d’uso quotidiano

Tema

Laboratorio nel quale si svolge una ricerca sui prodotti di uso quotidiano e la loro origine, sia rintracciando i Paesi di produzione, sia i percorsi e l’origine delle materie prime, sia le logiche produttive dalla azienda locale alle multinazionali. Approfondimenti sulle dinamiche economiche a livello planetario partendo dal barattolo di coca cola o dello zaino portato a scuola.

Destinatari

Le fasce di età scolare dalla scuola secondaria (dagli 11 ai 19 anni).

Obiettivi

Aumentare la conoscenza dei prodotti che gli studenti utlizzano; far riflettere sui bisogni reali e sui bisogni indotti; distinguere le componenti materiali dalle componenti affettive legate al prodotto; far comprendere le logiche commerciali globali e l’importanza di effettuare scelte in modo consapevole.

Durata

Tre o quattro incontri di due ore ciascuno, a distanza di una settimana uno dall’altro. Dove possibile il laboratorio potrebbe consentire collegamenti con varie disciplite (storia, geografia, economia, scienze).

Come

Il gruppo classe viene accompagnato da un formatore. Si parte dalla scelta di alcuni oggetti o prodotti di maggior utilizzo degli alunni – per esempio lo smartphone – e sia avvia il lavoro di ricerca, dividendo la classe a piccoli gruppi.