Tag Archives: film

Rassegne Cinematografiche

rassegne-cinematografiche

Rassegne Cinematografiche: approfondire i meccanismi dei media e il loro ruolo sociale

Tema

Il cinema che parla direttamente dei media e del loro ruolo nella società. Da Quarto Potere di Orson Wells a The Truman Show fino a The Social Network.

Destinatari

Studenti, insegnanti, genitori, cittadini in genere.

Obiettivi

Approfondire la conoscenza dei media, dei loro meccanismi di funzionamento e del loro ruolo sociale attraverso la visione di un’opera cinematografica. Far partecipi un numero elevato di persone alla riflessione critica attraverso il cinema. Avviare dove possibile un dibattito pubblico.

Durata

Cicli di film da un minimo di quattro ad un massimo di otto.

Come

Organizzazione di cilci di film commentati e seguiti da dibattito.

Cosa i Media dicono di Me

cosa-i-media-dicono-di-me

Capire e analizzare i messaggi comunicati dai media relativi all’adolescenza

 

Tema

Laboratorio sui messaggi contenuti nei media relativi all’adolescenza, attraverso il quale si chiede agli studenti di indicare nei media in genere che cosa parla di loro (dai film, alla musica, alle immagini televisive, alle riviste) sviluppando una discussione e ricercando messaggi e stereotipi.

Destinatari

Le fasce di età scolare dalla scuola secondaria (dagli 11 ai 19 anni). Dove possibile risulta interessante far lavorare due gruppi classe e confrontare poi gli esiti. Il laboratorio può essere realizzato anche con gruppi di ragazzi di centri di aggregazione o parrocchie.

Obiettivi

Analizzare e riflettere medicine offer sugli stereotipi per sviluppare consapevolezza e senso cirtico rispetto ai loro messaggi; approfondire il rapporto media/identità di genere; favorire l’espressione dei vissuti degli adolescenti e i loro problemi.

Durata

Tre o quattro incontri di due ore ciascuno, a distanza di una settimana uno dall’altro.

Come

Il gruppo classe viene accompagnato da un formatore. Insieme vengono scelti gli strumenti di comunicazione da utilizzare (video, immagini, social) e i partecipanti svolgono una ricerca ripostrando ciò che hanno selezionato a tutto il gruppo. Dagli stimoli da loro condivisi si avvia la discussione.