Tag Archives: safer internet day

Safer Internet Week 2019

VOLANTINO SAFER INTERNET DAY 2019 (1)

 

In occasione della Giornata internazionale per la Sicurezza su Internet, martedì 5 febbraio,
l’Associazione MEC (Media Educazione Comunità) di Udine ha attivato numerose iniziative sia
nelle province di Udine che in quella di Pordenone, principalmente rivolte a studenti ed insegnanti.
Il mondo della scuola, infatti, è oggi più che mai impegnato in una sfida, quella delle nuove
tecnologie, che in meno di cinque anni, con l’avvento di smartphone ed applicazioni come
WhatsApp tra gli studenti, hanno rivoluzionato dinamiche sociali ed in molti casi veicolato ed
amplificato fenomeni come il bullismo.
L’Associazione MEC, grazie al progetto “Cittadinanza digitale e partecipazione giovanile”,
finanziato dal Dipartimento per le politiche antidroga della Presidenza del Consiglio dei
Ministri, è impegnata nella promozione di un uso più sicuro e responsabile del web e delle nuove
tecnologie, in particolare tra i bambini e i giovani del Friuli Venezia Giulia.
La Giornata per la sicurezza sui Internet, (Safer Internet Day) è diventata un evento di riferimento
per tutti gli operatori del settore, le istituzioni le organizzazioni della società civile, arrivando a
coinvolgere, oggi, oltre 100 Paesi.
“Together for a better internet”, (Insieme per un internet migliore) è lo slogan scelto per
l’edizione del 2019, ed è finalizzato a far riflettere i ragazzi non solo sull’uso consapevole della
Rete, ma sul ruolo attivo e responsabile di ciascuno nella realizzazione di internet come luogo
positivo e sicuro.
In Italia il SID 2019 sarà celebrato il 5 febbraio e la manifestazione principale, organizzata dalla
Direzione Generale per lo Studente, si svolgerà a Milano.
L’Associazione MEC ha deciso di prolungare le iniziative per tutta la settimana, istituendo la Safer
Internet Week.

Di seguito il programma:
# 5-6 FEBBRAIO_Conferenze per studenti:
Tolmezzo, Teatro Candoni, ore 9.15-12.00

-“Intelligenza emotiva per un Internet migliore”
con il formatore M.E.C. Giacomo Trevisan
-“Una Rete di reati: diritti e doveri online”
con la Polizia Postale
# 6-7 FEBBRAIO_Teatro per le scuole secondarie:
Pordenone, Auditorium Concordia ore 10.30-12.00
-Spettacolo teatrale “In equilibrio…”, Con il formatore M.E.C. Matteo Maria Giordano
In collaborazione con Ufficio regionale del Garante per i diritti della persona
# 7 FEBBRAIO_Laboratorio di peer education
Gemona del Friuli, Scuole Medie “Cantore”
-Laboratorio per studenti di terza media di Gemona e Artegna
sulla mediazione dei conflitti tra studenti, di persona e in Rete,

 

#7-9 FEBBRAIO_Al cinema contro il cyberbulllismo
Udine, cinema Visionario
Proiezione di film per gli studenti delle scuole del Friuli Venezia Giulia
con i formatori M.E.C. con Giacomo Trevisan e Davide Sciacchitano
# 1-2 MARZO_Giornate Disconnesse_I.C. Trasaghis

Safer Internet Day 2018

safer internet day 2018

Anche quest’anno in occasione della Safer Internet Week l’Associazione MEC ha organizzato, tra il 5 e il 9 Febbraio, una serie di eventi, i collaborazione con le scuole e i cinema, per celebrare questa ricorrenza.

Ecco il programma completo con tutti gli appuntamenti previsti.

UDINE

5/2/2018 – Cyberbullismo: aspetti Legali, strategie di prevenzione e procedure di intervento, Incontro di formazione  per gli insegnanti del  liceo Marinelli. Incontro di aggiornamento sulle responsabilità degli insegnanti e della scuola in merito alla prevenzione e gestione dei casi di cyberbullismo e altri comportamenti a rischio on-line in relazione alla recente legge 71/2017 sul Cyberbullismo.

6/2/2018 – ISIS Spilimbergo: Laboratorio “Essere per divenire cittadini consapevoli”. Laboratorio video sulla sicurezza su internet, contrasto alla dipendenza dai dispositivi digitali.

6/2/2018 – Incontro di Formazione insegnanti I.C. di Povoletto sul metodo N.B.A. e sull’approccio della Giustizia Riparativa. Introduzione al metodo anglosassone di strategie di prevenzione e contrasto del   (cyber)bullismo N.B.A. (No Blame Approach).

7/2/2018 – Proiezione e successivo dibattito sul film Wonder presso il Cinema Visionario. Ore 9:00, Sala Astra. Progetto organizzato in collaborazione con il Garante Regionale dei Diritti della Persona, Cinemazero e Cinema Visionario.

wonder

7/2/2018 – Doppia proiezione e successivo dibattito sul film “Wonder” dedicate alla scuola media Manzoni, presso il Cinema Centrale, Ore 8:00 e 10:30. Progetto organizzato in collaborazione con il Garante Regionale dei Diritti della Persona, Cinemazero e Cinema Visionario. Alle ore 9:30 è previsto un intervento del Garante Pino Roveredo.

7/2/2018 -Incontro per docenti di scuola primaria e secondaria di I grado “Strategie e materiali didattici per educare alla Cittadinanza Digitale”. Presentazione di schede didattiche predisposte per il progetto “Responsabili in classe e online” sui seguenti argomenti.

8/2/2018 –  Laboratorio “Essere per divenire cittadini consapevoli”, presso l’istituto ISIS di Spilimbergo. Laboratorio video sulla sicurezza su internet, contrasto alla dipendenza dai dispositivi digitali.

8/2/2018 – Incontro formativo per gli insegnanti dell’istituto Rodari sul metodo N.B.A. e sull’approccio della Giustizia Riparativa. Introduzione al metodo anglosassone di strategie di prevenzione e contrasto del (cyber)bullismo N.B.A. (No Blame Approach).

9/02/2018 – Serata genitori presso l’instituo IC Val Tagliamento. Incontro formativo sulle regole e strategie utili per accompagnare i propri figli nell’uso corretto di internet e degli smatphone.

PORDENONE

5/2/2018 – Proiezione e successivo dibattito sul film“La forma della voce”, presso il cinema Cinemazero con le scuole secondarie di primo grado.

la forma della voce

7/2/2018 – Serata genitori presso il centro culturale Aldo Moro di Cordenons: I Nostri Figli E La Tecnologia. Luci e Ombre sull’educazione alle nuove tecnologie e la responsabilità genitoriale.

Il Safer Internet Day (SID) è un evento annuale, organizzato da INSAFE e INHOPE con il supporto della Commissione Europea nel mese di febbraio, al fine di promuovere un uso più sicuro e responsabile del web e delle nuove tecnologie, in particolare tra i bambini e i giovani di tutto il mondo.
Nel corso degli anni, il Safer Internet Day (SID) è diventato un evento di riferimento per tutti gli operatori del settore, le istituzioni le organizzazioni della società civile, arrivando a coinvolgere, oggi, oltre 100 Paesi.
“Create, connect and share respect: a better internet starts with you” è lo slogan scelto per l’edizione del 2018, ed è finalizzato a far riflettere i ragazzi non solo sull’uso consapevole della Rete, ma sul ruolo attivo e responsabile di ciascuno nella realizzazione di internet come luogo positivo e sicuro.

Il prossimo 7 febbraio è Safer Internet Day

immagine grande sito

 

Il Safer Internet Day (SID) è un evento annuale, organizzato da INSAFE e INHOPE con il supporto della Commissione Europea nel mese di febbraio, al fine di promuovere un uso più sicuro e responsabile del web e delle nuove tecnologie, in particolare tra i bambini e i giovani di tutto il mondo.
Nel corso degli anni, il Safer Internet Day (SID) è diventato un evento di riferimento per tutti gli operatori del settore, le istituzioni le organizzazioni della società civile, arrivando a coinvolgere, oggi, oltre 100 Paesi.
“Be the change: unite for a better internet” è lo slogan scelto per l’edizione del 2017, ed è finalizzato a far riflettere i ragazzi non solo sull’uso consapevole della Rete, ma sul ruolo attivo e responsabile di ciascuno nella realizzazione di internet come luogo positivo e sicuro.
Anche in Italia il SID 2017 sarà celebrato il 7 febbraio e si svolgerà a Roma, presso gli spazi espositivi della Caserma Guido Reni, in Via Guido Reni, alla presenza di circa 1000 studenti e dei rappresentanti di Aziende, Associazioni e Istituzioni partecipanti all’Advisory Board di “Generazioni Connesse”. Anche l’Associazione MEC parteciperà alla giornata con alcuni eventi sul tema.

Programma delle iniziative MEC in occasione del Safer Internet Day 2017

Ore 8.30-11.30 – Udine
Incontro per studenti: “Uno per tutti, tutti per uno…anche online!”

Con gli alunni delle scuole primarie Toppo/Pascoli e Nievo.
Opportunità di riflessione sulle criticità e sui punti di forza delle nuove tecnologie e su come contribuire a rendere Internet un posto sempre più interessante e accogliente per tutti.

Ore 17.30 – Udine
Incontro per genitori: “Generazione smartphone. Privacy, reputazione online e cyberbullismo: come tutelare e responsabilizzare i minori online”

Per genitori presso l’aula magna del liceo scientifico Marinelli. Saranno presentati i dati del questionario anonimo su abitudini e comportamenti a rischio online compilati dagli studenti delle classi prime. Ci sarà inoltre la presentazione del lavoro svolto dai ragazzi durante il laboratorio “Sicuri su internet” (decalogo del gruppo whatsapp di classe). Ed infine saranno affrontati gli aspetti legali nelle azioni online dei minori e la relativa responsabilità dei genitori.

Ore 11.00-13.00 – Udine
Incontro per studenti: “Uno per tutti, tutti per uno…anche online!”

Con gli alunni della scuola primaria di secondo grado presso Palazzo Garzolini, via Gemona. Opportunità di riflessione sulle criticità e sui punti di forza delle nuove tecnologie e su come contribuire a rendere Internet un posto sempre più interessante e accogliente per tutti.

Ore14.30 – Roveredo in Piano
Incontro per insegnanti: “Prevenzione e contrasto del cyberbullismo a scuola, interventi e metodologie”

Sull’applicazione linee guida del MIUR e promozione della cittadinanza digitale per gli insegnanti di Roveredo della scuola primaria e secondaria di primo grado presso l’istituto comprensivo di Roveredo in Piano. Verranno proposti e condivisi attività derivanti dall’esperienza diretta di lavoro in classe fornendo elementi principali per la realizzazione di una procedura chiara per la gestione interna del fenomeno del fenomeno cyberbullismo. Inoltre si affronteranno gli aspetti legali inerenti la responsabilità dei docenti nei casi di cyberbullismo.

Ore 17.00 – Gemona del Friuli
Incontro per insegnanti: NBA Gemona

Introduzione al metodo di prevenzione e contrasto del Cyberbullismo sviluppato dell’ambito del programma Daphne 2015-2016 e basato sul metodo anglosassone N.B.A. (No Blame Approach).

ore 20.30 – Lestizza
Serata per la cittadinanza: Generazione smartphone presso la biblioteca di Lestizza

Si rifletterà su come accompagnare i figli online nell’età dell’ accesso alla rete fornendo regole e indicazioni sulla gestione educativa di tablet, smartphone e social media, e su come l’educazione possa essere la vera prevenzione al cyberbullismo. Nel corso della serata verrà presentato il progetto PASI ed i servizi online regionali e comunali).

Relatori:

Marco Grollo: esperto di Media Education esocio fondatore dell’associazione M.E.C.

Matteo Maria Giordano: formatore sui temi del cyberbullismo e dell’utilizzo consapevole dei dispositivi digitali

Giacomo Trevisan: esperto di sicurezza online e coordinatore FVGdell’associazione M.E.C.