Progetto Memoria: attività di incontro, dialogo e condivisione tra generazioni tramite strumenti innovativi

Tema

Il Progetto Memoria si propone di sperimentare modalità innovative di incontro e dialogo tra generazioni attraverso l’utilizzo da parte dei giovani dell’intervista con videocamera come strumento per ascoltare l’altro come “spazio” in cui condividere storie ed emozioni tra adolescenti e persone della terza età.

Destinatari

Studenti o ragazzi dai 14 ai 20 anni e anziani del territorio, coordinati ed organizzati dai nostri formatori

Obiettivi

Coinvolgere i giovani in una ricerca sull’adolescenza che li porti a scoprire gli anziani in una diversa prospettiva da quella con cui sono solitamente visti e percepiti, e in questo modo rinforzare la dimensione della “comunità”. Altro fondamentale  obiettivo è quello di operare con le immagini per far passare i giovani dalla passività che induce il mezzo televisivo ad una maggiore padronanza delle possibilità creativa che le stesse immagini consentono, attraverso tutti i passaggi di costruzione (idea, scelta del soggetto, riprese, selezione discussione, montaggio) e che favoriscono lo sviluppo di un pensiero critico.

Durata

Dai quattro ai dodici mesi di attività tra progettazione delle interviste, incontri e ripresa e montaggio delle interviste.

Come

Per  il Progetto Memoria vengono realizzate una serie di interviste video ad anziani del territorio condotte dagli adolescenti/giovani accompagnati da un formatore, iniziando spesso dai nonni e conoscenti. Vengono poste domande sia sulla loro vita sia sulla loro gioventù e in particolare sull’adolescenza e i sui aspetti costitutivi – conflitto con i genitori, trasgressione, gruppo dei pari, sessualità, amicizia, scuola. Alle riprese seguono la selezione delle immagini e la costruzione di un video riassuntivo, che viene poi presentato a tutti gli intervistati e a tutta la comunità.

Tutti i video del Progetto

Condividi:Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone