I talenti locali danno i loro preziosi spunti agli studenti dell’Isis Magrini Marchetti di Gemona, per immaginarsi un futuro.

Un folto pubblico al secondo incontro del ciclo “Giovani Talenti” (promosso dal comune di Trasaghis, dall’associazione Media Educazione Comunità e dalla rete B*sogno d’esserci nell’ambito del progetto Reporter di Cittadinanza), svoltosi nei giorni scorsi ad Artegna e in replica l’11 Gennaio al Centro Servizi di Alesso di Trasaghis.

Presentati da Monica Bertarelli, una decina di giovani friulani hanno raccontato agli studenti come hanno iniziato a farsi avanti nel mondo: il campione delle due ruote Alessandro De Marchi “non ha scelto ma ha seguito la sua passione” un po come la trentacinquenne tarcentina Francesca Zoratto (premio Oreal Unesco) etologa e ricercatrice dell’istituto superiore della sanità a Roma, dove studia il comportamento degli animali. Via skype da Roma c’era anche Linda Dorigo, partita da Verzegnis una quindicina di anni fa e oggi giornalista fotografica in Medio Oriente. Giulio Venier e Marco Londero, invece hanno iniziato proprio ai tempi del Liceo Magrini con la cinepresa e oggi hanno fondato Uponadream mentre Chiara Bertossi, psicologa oggi è al servizio del territorio con i servizi sociali.  Il carnico Suan Selenati è campione del mondo di deltaplano e si è inventato un lavoro nelle montagne friulane con quella passione. Federica Moro, invece, dopo aver viaggiato a lungo oggi insegna italiano agli stranieri e fa grafica editoriale mentre Francesco Marongiu è diventato fotografo di moda a Milano per Dolce & Gabbana, Prada e Armani. Infine Kevin Feragotto è diventato Food Blogger. Per gli studenti del Gemonese, insomma, gli esempi da seguire non mancano.

Condividi:Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone